Pinacoteca Giovanni e Marella Agnelli I SEGRETI DI STRADIVARI – CON MATTEO FEDELI

I SEGRETI DI STRADIVARI – CON MATTEO FEDELI

MERCOLEDÌ 11 maggio, ore 19
Sala di Consultazione

I SEGRETI DI STRADIVARI
CON MATTEO FEDELI – THE MAN OF STRADIVARI
e LA PARTECIPAZIONE DELLO STRADUO

LORENZO MERAVIHLIA (violino) e
VITTORIO BENAGLIA (viola)

In collaborazione con:

LogoBayer

La Pinacoteca Giovanni e Marella Agnelli prosegue il programma di approfondimento dedicato al tema del collezionismo presentando, in collaborazione con Bayer, un ospite eccezionale: il maestro Matteo Fedeli, violinista noto anche come l’uomo degli Stradivari. Attraverso musica e parole, il maestro condividerà con il pubblico questi strumenti unici al mondo; la serata sarà inoltre arricchita da interventi musicali dello StraDuo, ensemble composto da Lorenzo Meraviglia (violino) e Vittorio Sebastiano Benaglia (viola).
I violini realizzati dal liutaio cremonese Antonio Stradivari sono tuttora considerati i migliori violini mai creati. Caratterizzati da un suono puro e inimitabile, sono appartenuti a concertisti di fama mondiale, facoltosi appassionati, custoditi gelosamente in Collezioni private e pubbliche. In anni recenti, la ricerca scientifica ha indagato in profondità i legni e le vernici utilizzati nella realizzazione dei violini di Stradivari ma nessuno ancora è stato in grado di riproporre la purezza del loro suono inconfondibile.

Il Maestro Matteo Fedeli, 41 anni e oltre 600 concerti all’attivo, si è posto un obiettivo: far conoscere il suono dei meravigliosi violini Stradivari a tutti. Uno Stradivari per la Gente è il progetto che ha creato e che lo ha visto interprete sui principali palcoscenici di Europa e Stati Uniti, acclamato da un pubblico di oltre 400.000 persone. Quest’esperienza è diventata un libro “L’Uomo degli Stradivari” presentato al Teatro alla Scala di Milano.
Il Maestro, ha suonato 25 violini diversi, grazie a fondazioni, collezionisti privati e istituzioni. Tra questi preziosi esemplari sono inclusi: “Il Cremonese” 1715, “Vesuvius” 1727, “Re di Prussia” 1703, “Sandars” 1695, “Maurin Rubinoff” 1731, “Da Vinci” 1725, “Duke of Alba” 1719 e “Reynier, ex Napoleon III” 1681 con il quale, invitato dalla Santa Sede, ha realizzato il “Concerto in Onore di Sua Santità Papa Benedetto XVI”.
La Città di Cremona gli ha affidato la collezione di Stradivari del Palazzo Comunale per una storica interpretazione delle Quattro Stagioni Portene di Astor Piazzolla realizzata al Teatro Ponchielli, utilizzando uno Stradivari diverso per ogni stagione. Per la grande sensibilità dimostrata nell’affiancare la solidarietà ai grandi eventi concertistici è stato insignito della Croce di Cavaliere dell’Ordine di Malta e di Cavaliere di merito del Sacro Militare Ordine Costantiniano ed è tra i fondatori dell’Orchestra Nazionale del Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta.
Ambasciatore della Cultura italiana negli Stati Uniti per il Ministero degli Esteri, ha realizzato due tour negli Stati Uniti con una serie di 30 concerti in 12 Stati americani toccando prestigiose sedi come la splendida Severance Hall di Cleveland. Matteo Fedeli suona il magnifico violino Antonio Stradivari 1715 “ex Bazzini/De Vito”

StraDuo
Formazione musicale composta da Lorenzo Meraviglia (violino) e Vittorio Sebastiano Benaglia (viola).
Due giovanissimi musicisti, 19 e 16 anni, la cui avventura artistica è patrocinata dalla “The Man of the Stradivari” nell’ambito del progetto “Uno Stradivari per i Giovani” che porta la musica nelle scuole, realizza Masterclass e presenta “in concerto” i giovani talenti.
Vittorio e Lorenzo sono stati presentati al pubblico internazionale durante un concerto al Madinat Theatre di Dubai negli Emirati Arabi, e in Italia all’apertura del “Viola Fest” di Messina alla presenza della prima viola dei Berliner Symphoniker, con grande consenso di pubblico e critica.
Vittorio Sebastiano Benaglia suona una viola realizzata da Raffaele Scalise nel 1989. Lorenzo Meraviglia suona il violino realizzato da Gio’ Giorgio Tanningard nel 1745 a lui affidato da una collezione privata americana.

httpv://youtu.be/fDiZGVauouc

PINACOTECA_invito_11maggio2016

Ingresso libero fino ad esaurimento posti
Per info e prenotazioni:
011.0062713; segreteria@pinacoteca-agnelli.it

Senza nome
Le Conversazioni sul Collezionismo sono consultabili online gratuitamente sul sito di Johan&Levi.
I volumi dei Quaderni del Collezionismo 1-2-3-4-5 rimangono disponibili per l’acquisto sugli store online.
-->