Pinacoteca Giovanni e Marella Agnelli COLLEZIONISMO E ANTICOLLEZIONISMO

COLLEZIONISMO E ANTICOLLEZIONISMO

COLLEZIONISMO E ANTICOLLEZIONISMO
Guido Accornero dialoga con Tucci Russo

GIOVEDÌ 13 OTTOBRE, ORE 18.30
Sala di Consultazione

La Pinacoteca Giovanni e Marella Agnelli prosegue il programma di approfondimento dedicato al tema del collezionismo presentando Guido Accornero in un dialogo con Tucci Russo.

Guido Accornero, commercialista, collezionista d’arte e bibliofilo – ha fondato il Salone del Libro di Torino insieme al libraio Angelo Pezzana – incontra il gallerista Tucci Russo per approfondire con lucidità e passione i percorsi di curiosità e conoscenza che l’hanno portato a creare una collezione unica.

Dall’Asia Centrale al subcontinente indiano, fino agli esiti sperimentali dell’arte del Novecento: Occidente e Oriente si incontrano negli interessi poliedrici di Guido Accornero. Seguendo suggestioni letterarie ed estetiche ha raccolto stoffe, tappeti, libri storici, vetri e gioielli, sculture, quadri: opere che diventano le coordinate necessarie per orientarsi nel vasto panorama dei suoi itinerari interiori.
Sul medesimo orizzonte si incrociano oggetti preziosi provenienti da Afghanistan, India, Nepal con opere – tra gli altri – di Giacomo Balla, Man Ray, Warhol, Pier Paolo Calzolari, Chen Zhen e Gilberto Zorio.

Tucci Russo ha fondato la sua galleria nel 1975 a Torino: Tucci Russo Studio per l’Arte Contemporanea. Da allora ha esplorato il mondo dell’arte contemporanea presentando nei primi anni artisti come Giovanni Anselmo, Jannis Kounellis, Mario e Marisa Merz a cui, tra gli altri, si sono aggiunti negli anni successivi Daniel Buren, Tony Cragg, Richard Long, Giulio Paolini, Giuseppe Penone e Thomas Schütte. Nel 1994 la galleria si trasferisce a Torre Pellice dove occupa oltre 1000 mq di spazio espositivo in un affascinante ex mulino tessile.

HOME_Conversazione Accornero

Ingresso libero fino ad esaurimento posti
Per info e prenotazioni:
011.0062713; segreteria@pinacoteca-agnelli.it

Senza nome
Le Conversazioni sul Collezionismo sono consultabili online gratuitamente sul sito di Johan&Levi.

I volumi dei Quaderni del Collezionismo 1-2-3-4-5 rimangono disponibili per l’acquisto sugli store online.

-->