Pinacoteca Giovanni e Marella Agnelli UN COLLEZIONISTA ECLETTICO

UN COLLEZIONISTA ECLETTICO

UN COLLEZIONISTA ECLETTICO

Maurizio Vetrugno dialoga con Olga Gambari

 
MARTEDÌ 19 FEBBRAIO, ORE 18.30
Sala di Consultazione

L’artista e collezionista Maurizio Vetrugno dialogherà con la curatrice e critica d’arte Olga Gambari.

Nel corso della sua vita Maurizio Vetrugno ha sviluppato un vero e proprio amore per il bello, l’insolito e l’esotico, tutti elementi ritrovabili nella sua collezione che include bozzetti pregiatissimi di alta moda, oggetti provenienti dal sud-est asiatico e accessori che hanno segnato la storia di importanti marchi tra cui Chanel, Elsa Schiapparelli e Pierre Cardin.
Alla passione per il collezionismo affianca l’attività di artista, l’incontro con Olga Gambari sarà anche l’occasione per raccontare al pubblico come queste due peculiarità si siano intrecciate e influenzate a vicenda nel corso della sua vita.

Maurizio Vetrugno (Torino, 1957) Dopo aver frequentato il Dams a Bologna, fa il suo esordio alla fine degli anni ’70 con il gruppo degli enfatisti e, di quegli stessi anni, sono le sue prime mostre nella galleria Neon, di cui è tra i fondatori. I suoi interessi per la musica e la teoresi lo portano a sperimentare forme sofisticate di ibridazione tra le arti, declinate in installazioni sonore e interattive, esperimenti fotografici, incursioni nella moda e nelle arti applicate. Appassionato viaggiatore è stato attivo anche Bali e continua ad esporre le sue opere in gallerie private, musei e spazi pubblici in Europa, Asia e Stati Uniti. Il suo interesse per la cultura e la storia del lontano Oriente si manifesta anche in un’intensa attività collezionistica, rivolta prevalentemente alle arti decorative cinesi di alta epoca e al mondo della moda, da importanti pezzi dagli anni ’30 agli anni ’90, a bozzetti originali di Capucci, Lacroix e Balmain, fino a una selezione di preziosi accessori.

Olga Gambari è curatrice indipendente, critica d’arte e giornalista. Collabora dal 1996 con il quotidiano La Repubblica e dal 2001 con la rivista Flash Art. Dal 2010 è direttrice del progetto editoriale artesera.it. Dal 2013 per tre edizioni è stata direttrice artistica della fiera di arte contemporanea The Others. Dal 2015 è direttrice artistica del network internazionale di arte indipendente NESXT nesxt.org. Ha sviluppato decine di progetti curatoriali per spazi privati italiani e per pubbliche istituzioni. Ha lavorato con molti giovani artisti così come con nomi storici, italiani e internazionali. Al centro della sua ricerca e della sua progettualità l’idea dell’arte contemporanea come sperimentazione multidisciplinare mobile e come pratica relazionale.

HOMEPAGE_Collezionista-eclettico
 

INGRESSO LIBERO FINO A ESAURIMENTO POSTI
Capienza della sala: 120 persone
Per informazioni: 011.0062713; segreteria@pinacoteca-agnelli.it

Conversazione in diretta sulla pagina Facebook della Pinacoteca, e poi archiviata su Youtube.

-->